• Maltempo nel siracusano: allagamenti ed esondazioni, strade e svincoli chiusi

    La rete viaria provinciale regge nel complesso alla pioggia insistente delle ultime ore ma non sono mancati i disagi e i problemi. I carabinieri hanno risposto nelle ultime ore alle tante richieste di intervento, insieme a Polizia, Vigili del Fuoco e Municipale.
    A Sortino, nella notte, i carabinieri sono intervenuti sulla provinciale Sortino/Solarino, altezza Fusco, dove si era verificato uno smottamento con pietre cadute sulla sede stradale. Sul posto intervenivano anche i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile che consentivano il ripristino del manto stradale. Nessun danno a cose o persone.
    A Floridia, alle ore 03.30 circa, in via Labriola 14 cedimento di parte di un muro comunale della lunghezza di 50 metri circa, di cui 30 cedevano andandosi ad adagiare sul manto stradale, danneggiando altresì un palo della luce. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Siracusa per la messa in sicurezza della zona. Nessun danno a persone.
    Sulla Provinciale 19 Noto – Pachino, all’altezza della Contrada Gioi-Bucachemi completamente allagata, sono intervenuti i carabinieri per la viabilità e i Vigili del Fuoco per soccorrere utenti rimasti bloccati.
    Nella prima mattinata, a Noto, smottamento sulla provinciale Staffena – Pachino. Sulla provinciale 12, dallo svincolo di Canicattini Bagni verso l’ippodromo, i Vigili del Fuoco stanno provvedendo a chiudere il tratto di strada per allagamento.
    A Lentini, sulla statale 194, all’altezza dello svincolo autostradale, strada allagata con accesso in autostrada chiuso dalla Polizia Stradale.
    La statale 194, altezza Bivio Iazzotto, è stata chiusa per lo straripamento del fiume San Leonardo.
    Ad Augusta, località Brucoli, il villaggio Gisira è rimasto isolato a causa dello straripamento del fiume Porcaria: i carabinieri di Augusta si stanno portando al Villaggio per assicurarsi che non vi siano ulteriori problemi per gli abitanti.

    728x90_jeep_4xe
    freccia