• Matteo Melluzzo, sprinter del futuro: il siracusano d’argento agli assoluti italiani

    Uno straordinario Matteo Melluzzo torna dai campionati assoluti di atletica leggere con una medaglia d’argento e tante conferme. Nei 100 metri, secondo posto per il siracusano allenato da papà Gianni. Solo Marcell Jacobs (Fiamme Oro) è stato più veloce del velocista siracusano: 10″06 per lui, 10″34 per Melluzzo ad un soffio dal suo personal best (10″25) in finale.
    Matteo Melluzzo, che gareggia per le Fiamme Gialle, si è guadagnato l’appellativo di “sprinter del futuro” per la sua giovane età e la crescita continua che dovrebbe proiettarlo tra i protagonisti annunciati delle Olimpiadi 2024. Intanto si prepara per Europei e Mondiali Under 20.
    Pochi giorni fa, un altro traguardo centrato per Matteo: si è diplomato al liceo Einaudi di Siracusa.

    foto: Melluzzo è il primo da sinistra

    728x90
    freccia