• Melilli. Sequestrati cosmetici non sicuri in un negozio cinese

    Sequestrati prodotti cosmetici in un negozio “cinese” di Melilli. La Guardia di Finanza di Priolo-Melilli ha rinvenuto e posto sotto sequestro una serie di articoli venduti a basso costo ma che non rispettavano le prescrizioni imposte a tutela dei consumatori.
    L’attenzione dei finanzieri è stata subito attirata da quei prodotti che, da un primo esame visivo, non presentavano quelle informazioni minime imposte dal decreto legislativo 206/2005. Mancavano le indicazioni in italiano sulle sostanze contenute, sulle modalità d’uso e le eventuali precauzioni d’utilizzo. Assenti anche le indicazioni circa il produttore e l’importatore, obbligatorie per legge.
    Sequestrati circa 600 prodotti non sicuri. Comminato al titolare del negozio un verbale di oltre 25 mila euro.
     

    728x90
    freccia