• Merce contraffatta e pericolosa: scatta il sequestro a Melilli

     Carabinieri della Stazione di Melilli e personale della locale Polizia Municipale, nell’ambito di controlli congiunti di alcuni esercizi commerciali della cittadina iblea, hanno accertato la vendita di prodotti con marchi alterati e privi delle indicazioni in lingua italiana.

    La merce è stata sequestrata e la titolare, una cittadina cinese, è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria aretusea per detenzione e vendita di prodotti con marchi contraffatti e sanzionata per mille euro circa.
    Nel corso dei controlli è stata anche riscontrata la presenza di un lavoratore privo di regolare permesso di soggiorno, per il quale è stato emesso un provvedimento di espulsione.

    freccia