• Norme anti-covid e Codice della Strada: sanzioni dei carabinieri per 9 mila euro

    Potenziati i controlli per verificare il rispetto della normativa anti-Covid lungo le strade del territorio. I carabinieri della Compagnia di Siracusa passano al setaccio il territorio con numerose pattuglie.  Nelle ultime ore, oltre 70 i veicoli controllati e 150 le persone identificate. Buona parte dei cittadini si mostra rispettosa delle norme. Non mancano, tuttavia, le violazioni. Per infrazioni al Codice della Strada sono state elevate numerose sanzioni e sequestrati tre veicoli. Un mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo,  6 documenti ritirati e 60 punti sottratti alle patenti, per un importo complessivo di oltre 4000 euro e la segnalazione all’Autorità amministrativa di 2 giovani  assuntori di sostanze stupefacenti. Fra le infrazioni più gravi si sono riscontrate in particolare: mancanza di assicurazione di responsabilità civile;  mancato uso del casco protettivo a bordo di ciclomotori e motocicli;  uso del telefono cellulare durante la guida; guida sotto effetto di sostanze alcoliche;
    mancato uso della cintura di sicurezza;  mancata sottoposizione a revisione periodica del veicolo;
    guida con patente scaduta di validità ed utilizzo di cuffie sonore durante la guida,
    tutti comportamenti potenzialmente molto pericolosi per l’incolumità propria e degli altri.

    Per la violazione delle norme anti-covid, verbali per oltre 5 mila euro.

    freccia