• Noto. Anziana paralitica si alza e cammina, in una casa di riposo gridano al miracolo

    Un pomeriggio che  gli ospiti e il personale della casa di riposo “La Madonnina” di San Corrado di Fuori, a Noto,  non dimenticheranno mai. Per loro, oggi, “si è verificato un miracolo”. L’episodio a cui fanno riferimento e di cui sono testimoni vede protagonista Nicoletta, una donna di 82 anni, paralizzata da almeno cinque. Vive su una sedia a rotelle e nessuno ha mai nemmeno lontanamente ipotizzato che qualcosa, per lei, possa cambiare. Eppure oggi, secondo il racconto della direttrice della struttura, Clara Galizia, Nicoletta avrebbe camminato e non in un momento qualsiasi, ma dopo il rosario recitato in onore della Madonna di Medjugorje. “Con l’immaginetta in mano- prosegue la dirigente della casa di cura- pregavamo Maria e Le chiedevamo che si prendesse cura degli ospiti della casa”. Non sarebbe passato più di qualche minuto e l’ottantaduenne avrebbe avvertito l’esigenza di sollevarsi dalla sedia. Avrebbe chiesto alla figlia della direttrice di liberarla della fascia usata per evitare che cada dalla sedia a rotelle , dicendo che una voce le suggeriva di alzarsi. “Abbiamo assecondato la sua richiesta- prosegue Galizia- senza nemmeno sapere perché. Ha camminato, con le sue gambe, soltanto appoggiandosi leggermente a noi. Abbiamo proseguito fino all’esterno della struttura”. Poi Nicoletta sarebbe tornata a sedere. “I terapisti hanno detto che quello che è successo è impossibile- conclude la direttrice- Per me si è trattato di un miracolo. Non ho dubbi”. Nulla, ovviamente, che sia stato confermato dalla Curia, che in casi come questi procede con estrema cautela.

    728x90
    freccia