• Noto. Discarica abusiva nei pressi dell’autostrada: c’era anche amianto

    C’era anche eternit, e quindi pericoloso amianto, tra i rifiuti stoccati abusivamente in un terreno posto sotto sequestro dalla Guardia di Finanza di Siracusa. E poi materiale di risulta, elettrodomestici usati e molto altro in un’area vasta oltre 1.000 mq e adiacente al tratto autostradale Avola – Noto. Rinvenuti più di una tonnellata di rifiuti speciali, comprensivi di oltre cinque quintali di amianto.
    Il materiale rinvenuto, abbandonato direttamente a cielo aperto, è potenzialmente pericoloso per il rischio d’infiltrazioni di sostanze nocive nel terreno, con conseguente inquinamento del sottosuolo. Inoltre l’amianto, smaltito abusivamente in spregio alle vigenti disposizioni normative, è stato ritrovato in molti punti esfoliato e volatile, con conseguente rischio di dispersione.

  • freccia