• Noto. Il vescovo Staglianò incontra Marco Mengoni: dopo tanto cantare, la stretta di mano

    Il vescovo di Noto, Monsignor Antonio Staglianò, ha incontrato il cantante Marco Mengoni. Il curioso retroscena è avvenuto a Genova dietro le quinte del palco allestito per l’evento Webnotte (leggi qui). Il vescovo di Noto era l’ospite d’onore dell’evento ed è salito sul palco per veicolare il messaggio della fede, attraverso un linguaggio nuovo e altamente comunicativo, come quello della musica. “Con alcuni brani di musica pop – ha dichiarato Staglianò – spiego concetti importanti, cercando di interpretare esperienze umane significative. Ma il mio obiettivo è quello di comunicare la vita di Gesù, anche con le canzoni che piacciono ai giovani”.
    Dopo l’intervista sul palco della città della lanterna, dietro le quinte la sorpresa. Staglianò ha incontrato uno dei suoi “ispiratori”, Marco Mengoni. Tra i primi brani canticchiati dal vescovo di Noto, durante l’omelia della messa dei cresimandi a Scicli, c’era proprio “L’essenziale” di Mengoni. In altre apparizioni Staglianò, oltre a Nek e Noemi, ha anche citato un altro brano di Mengoni, ovvero “Il guerriero”.
    Corrado Parisi

    728x90_jeep_4xe
    freccia