• Pachino. I comuni della zona sud verso la riduzione delle emissioni di C02

    I comuni della zona sud della provincia puntano sull’energia sostenibile. Nei giorni scorsi il palazzo municipale di Avola, comune capofila per il Paes,piano di azione per l’energia sostenibile, ha ospitato un incontro del Patto dei sindaci. «Un momento di confronto e scambio – spiega il sindaco di Pachino, Roberto Bruno- finalizzato ad attivare un percorso di confronto e consultazione, con gli operatori locali portatori di interesse nei territori dei Comuni aderenti all’Ats, Avola, Noto, Pachino, Portopalo di Capo Passero e Rosolini. L’obiettivo è di procedere ad un confronto allargato ed alla raccolta di dati, suggerimenti. Per questo-conclude Bruno- invitiamo tutti i cittadini, aziende, imprese, tecnici e
    professionisti, a partecipare attraverso la compilazione dei questionari anonimi messi a disposizione sul sito del Comune di Avola”. Il Patto dei Sindaci è un’iniziativa promossa dalla Commissione europea per coinvolgere attivamente le città europee nella strategia del pacchetto “20-20-20” verso la sostenibilità energetica ed ambientale.L’obiettivo delle amministrazioni comunali è quello di ridurre le emissioni di C02 sul proprio territorio almeno del 20 per cento entro il 2020.

    freccia