• Pachino. Consorzio Pomodoro e Legambiente insieme in un campo di volontariato per mappare le discariche

    Valorizzare il territorio, difenderlo dalle deturpazioni delle discariche abusive e creare un rapporto identitario con la popolazione. Ci prova il campo di volontariato promosso da Legambiente, dal 20 al 30 agosto, che il Consorzio Pomodoro di Pachino Igp sosterrà come partner e sponsor. L’iniziativa si svolgerà all’interno di alcuni appezzamenti agricoli con i volontari che, guidati attraverso sistemi di localizzazione satellitare, macchine fotografiche e biciclette, saranno impegnati a mappare e rintracciare le discariche abusive del territorio tra Pachino e Portopalo. Quindi seguirà una seconda fase che prevede il ripristino ambientale riguardante gli scarti di natura agricola e serricola. I volontari saranno inoltre guidati a una maggiore conoscenza del territorio sia attraverso la visita di zone archeologiche, che attraverso momenti di confronto con gli agricoltori. “La proposta del circolo Legambiente Scieri e muciari’ di Pachino ci è sembrata rilevante – spiega il presidente del Consorzio Pomodoro di Pachino Igp Sebastiano Fortunato – perché finalizzata a mettere in rete i diversi attori del territorio attorno a un unico obiettivo: la sua conoscenza, fruizione e valorizzazione”. Aggiunge  Salvatore Maino, presidente del circolo Legambiente Pachino Scieri e Muciare: “Il campo di volontariato è un’esperienza di vita comune, nella quale i partecipanti provenienti da regioni diverse, lavoreranno su un progetto ambientale condividendo anche tutti gli aspetti della vita quotidiana, dalla preparazione dei pasti alla pulizia dell’alloggio. Per i volontari sarà un’opportunità di incontro, di svago e di conoscenza”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia