• Pachino. Pippo Gennuso torna in Procura, esposto per la Pachino-Rosolini

    Un esposto in Procura per denunciare “gravi attentati alla sicurezza dei cittadini”. Torna ad annunciare “maniere forti”, questa volta non per le vicende che riguardano le nuove elezioni da indire in alcune sezioni di Pachino e Rosolini, ma per chiedere interventi di manutenzione sulla strada provinciale “Pachino-Rosolini”. L’ex deputato regionale, Pippo Gennuso punta l’indice contro la Regione, “incapace perfino di nominare un commissario straordinario per la Provincia regionale di Siracuisa, senza governance e praticamente- commenta l’ex parlamentare dell’Ars – allo sbando”. Gennuso protesta per lo stato inc ui versano le strade provinciali, “in totale abbandono e prive di segnaletica, orizzontale come verticale. Un pericolo- sottolinea- soprattutto con l’arrivo dell’estate e la possibilità che si debbano fronteggiare le ben note emergenze incendi boschivi”. Per la “Pachino- Rosolini”, nel 2012 era stato pedisposto un progetto di ammodernamento, con lo stanziamento di un milione di euro. “Lettera morta – prosegue Gennuso-Per questo presenterò un esposto alla Procura della Repubblica di Siracusa, per denunciare “gravi attentati” alla sicurezza dei cittadini”.
     

    728x90
    freccia