• Palazzolo Acreide. Un presepe di pane all’Agrario per riscoprire la “sbria”

    Un presepe di pane realizzato dall’Istituto Agrario di Palazzolo per spiegare l’importanza dei grani tradizionali. Iniziativa studiata per li alunni delle elementari, accolti all’interno dell’istituto superiore dai professori Tanino Golino e Franco Baglieri. Hanno illustrato le varie fasi della lavorazione del pane e attraverso degli antichi proverbi hanno guidato i piccoli spettatori in un viaggio nel passato, quando il pane si faceva in ogni famiglia con la “sbria” o “sbriuni”.
    “Azioni giornaliere – commenta l’assessore al turismo Maurizio Aiello- che faranno parte di un progetto di filiera sui grani antichi in cui come amministrazione saremo partner con soggetti pubblici e privati, scuole e consorzi di ricerca. Un progetto iniziato con l’associazione. Ophrys Akrai già l’anno scorso con una tre giorni di studio e che pian piano ci permetterà di tutelare e rilanciare i grani antichi, che per i nostri nonni rappresentava l’oro della nostra terra”

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia