• Palazzolo. Assegnati i premi del Carnevale 2015: ecco i vincitori

    Assegnati i premi relativi al concorso dei carri presentati nell’ambito del Carnevale 2015. Primo classificato, “La stella di Sirio” (titolare Ivan Tanasi) , a cui sono andati 13 mila e 500 euro. Secondo posto da 12 mila euro a “Magna mater: unu buonu nun lu fai” di Francesco Valvo; il terzo e quarto ex equo da 8.750 euro ciascuno a “La pace sia con voi” di Gianpaolo Benvenuto e a “Scusate il ritardo” di Stefano Pannuzzo; quinto premio ex equo da 6 mila euro a “Italia oggi e domani” di Mario Alibrio; sesto ex equo da 5 mila euro a “Nenti fari ca nenti si sapi” di Emilio Failla.
    Per i carri in miniatura primo premio da 500 euro a “Ahi serva Italia” di Raffaele Gallo; il secondo da 300 euro a “Cotti e mangiati” di Egizia Sipala; il terzo da 200 euro a “Ma quale crisi…a Carnevale solo sorrisi” di Sergio Gallo.
    Per i gruppi in maschera primo premio da 3 mila euro a “Casanova” di Cristian Vitrano; il secondo da 2.500 euro non è stato assegnato; terzo e quarto premio ex equo da 1.750 euro ciascuno a “Nenti fari ca nenti si sapi” di Emilio Failla e “Vacci liscio band” di Sebastiano Ferla; quinto premio da mille euro a “Noi Acrensi” di Samuele Magro.
    Inoltre la commissione ha deciso di assegnare un premio di partecipazione da 100 euro a sette partecipanti “Il Carnevale che non può morire” di Lorenzo Macauda; “Fin che la barca va i politici vanno” di Adriano Caligiore; “Il continente nero” di Sebastiano Siracusa; “AAA Cercasi pianeta di allegria” di Luigi Faraci; “Lorenzi il magnifico” di Luigi Faraci; “AAA cercasi nuovo pianeta” di Teresa Cannizzo; “Tutti sotto la sabbia” di Sebastiana Sipala.

    728x90_jeep_4xe
    freccia