• Palazzolo. Tornano " a casa" le monete della collezione Iudica

    (cs) Dopo circa quarant’anni di attesa della Comunità Palazzolese ritornano “a casa” le monete della collezione Iudica, per essere esposte permanentemente nelle apposite bacheche del museo archeologico di palazzo Cappellani.
    La collezione è stata custodita per questo lungo periodo nella cassaforte della Soprintendenza ai Beni Culturali di Siracusa e comprende poco più di mille monete e alcuni gioielli, rinvenuti dal barone Iudica durante la campagna di scavi del sito archeologico di Akrai e dintorni.
    Le monete, risalenti al periodo greco e romano-imperiale, sono state sottoposte a interventi di pulizia, studiate e catalogate dalle archeologhe della Soprintendenza ai Beni Culturali di Siracusa (Dott.ssa Rosa Lanteri, Gabriella Ancona Alessandra Castorina, Elena Messina e Giusy Bruno).
    La collezione del barone Iudica viene così riunita al museo archeologico di palazzo Cappellani, dove sono già esposti gli altri reperti archeologici dal dicembre 2014, data di apertura del museo.
    “Con il ritorno delle monete della collezione Iudica a Palazzolo Acreide – afferma il Sindaco di Palazzolo Carlo Scibetta – possiamo ritenere completato il progetto dell’amministrazione comunale di riunire al museo archeologico di palazzo Cappellani, l’intera collezione di Gaetano e Gabriele Iudica. Anche in questa occasione – ha concluso il Sindaco – ringrazio la Soprintendenza, diretta dalla Dott.ssa Rosalba Panvini, per la collaborazione prestata, determinante per il risultato raggiunto”.

    freccia