• Pallanuoto, Serie A1. Riparte il campionato, l’Ortigia riceve il Quinto dell’ex Lindhout

    Riparte il campionato di pallanuoto. Dopo gli impegni europei, l’Ortigia riceve il Quinto 1921, formazione che ha fatto molto bene lo scorso anno e che vuole ripetersi. Sabato in vasca alla Caldarella, alle 15.30. “Si sono rinforzati molto, hanno operato bene sul mercato, prendendo un giocatore di livello internazionale come Alex Giorgetti e altri bravi giocatori come Fracas e Tabbiani. E’ una squadra tosta, molto organizzata nella fase difensiva”, dice il tecnico dell’Ortigia, Stefano Piccardo, a proposito degli avversari.
    “Dobbiamo cercare di non snaturare troppo quelle che sono le nostre qualità. Dovremo avere pazienza durante tutto il periodo di gioco e soprattutto provare ad attaccarli sui punti meno forti che hanno. Stando sempre attenti alle loro qualità. Perché giocano con Lindhout e Giorgetti dalla stessa parte. Robin poi lo conosciamo bene, lo scorso anno credo abbia fatto più di 40 gol in campionato. Quindi stiamo parlando di due ottimi frombolieri”.
    Infine due parole sulle condizioni della squadra, uscita molto bene e apparsa in crescita nei due turni di Euro Cup: “è vero che siamo cresciuti – conclude Piccardo – ma abbiamo assoluto bisogno di giocare e di lavorare ancora tanto. La coppa non fa mai testo, perché il campionato è un’altra competizione e c’è l’adrenalina dell’esordio, della prima partita in casa. Pertanto, ripeto, sarà un match molto difficile e dovremo affrontarlo con la massima concentrazione”.

    image_pdfimage_print
  • freccia