• Perseguita l’ex dopo la fine della relazione: ammonimento per un 27enne di Noto

    L’aveva raggiunta in pizzeria, spintonata nell’antibagno di un locale, afferrata con forza per un braccio e tentando di costringerla a riprendere la loro relazione.

    Ieri gli uomini del commissariato di Noto hanno notificato l’Ammonimento del questore ad un giovane di 27 anni, adesso accusato di atti persecutori nei confronti dell’ex compagna.
    Dopo la fine della relazione sentimentale, l’uomo, con atteggiamento possessivo e geloso, avevaa iniziato a seguire vittima, pedinandola, appostandosi, rivolgendole accuse oltraggiose e minacce.
    Sabato scorso, l’episodio che ha fatto scattare il provvedimento.

    Gli episodi di violenza rappresentano ancora un serissimo problema. La polizia invita  “le vittime di violenza domestica, a riferire fatti e dettagli utili alla Polizia di Stato, sussistendo la possibilità dell’Ammonimento immediato del Questore che, in molti casi, serve a contenere la condotta del persecutore evitando che possa degenerare in maniera incontrollata”.

    freccia