• Portopalo Zona Rossa da oggi, comune “blindato” fino al 26 Marzo

    Prime ore da Zona Rossa per Portopalo di Capo Passero. Come ha stabilito un’ordinanza firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci, su richiesta del sindaco, Gaetano Montoneri, dalla mezzanotte, Portopalo è “blindata”. Divieto di uscire dai confini del territorio comunale, scuole chiuse fino al 20 marzo ed anche gli studenti pendolari, restano a casa. Portopalo rimarrà in Zona Rossa fino al 26 marzo.

    A presidiare gli ingressi, sono i carabinieri, a cui è affidato il controllo dei mezzi in transito e la garanzia del corretto rispetto delle norme in vigore a Portopalo, come in diversi comuni siciliani.

    Chiusi, dunque, i locali pubblici, con la sola eccezione dell’asporto e delle consegne a domicilio. Spostamenti consentiti solo per comprovate ragioni di salute, lavoro o necessità. Sospese le attività di piscine, centri natatori, centri benessere , fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza per le attività riabilitative o terapeutiche e per gli allenamenti degli atleti che devono partecipare a competizioni ed eventi riconosciuti di rilevanza nazionale con provvedimento del CONI o del CIP.
    Sospese l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sia all’aperto che al chiuso.

    Le funzioni religiose con la partecipazione di persone si possono svolgere, purché nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo con le rispettive confessioni.

    Confermato, intanto, per domani il drive- in tamponi, probabilmente potenziato rispetto alle previsioni iniziali.

    freccia