• Siracusa. Premio di lettura dantesca,menzione speciale per gli studenti del Quintiliano

    Menzione speciale per gli studenti del liceo “Quintiliano” nell’ambito del premio di Lettura Dantesca promosso dall’Accademia della Crusca e dalla Casa Editrice Loescher. Le motivazioni parlano di una “lettura potente e drammatica e di un’ottima capacità espressiva, che associa effetti speciali ben costruiti”. Il risultato, secondo la giuria, raggiunge un livello quasi cinematografico”. Il premio è alla sua terza edizione, “La Selva, il Monte, Le Stelle”, con cui i versi di Dante vengono interpretati attraverso la rielaborazione originale degli studenti.Il direttore generale della casa editrice di Torino, Marco Griffa, ricorda che “nell’anno in cui ricorre il 750esimo anniversario della nascita di Dante, riproporre l’iniziativa consente di raggiungere l’ambizioso obiettivo di far rileggere le tre Cantiche della Divina Commedia”. Il “Quintiliano” ha presentato un video sull’ottavo canto dell’Inferno di Dante, realizzato da Marialaura Ambrogio e Andrea Piraneo.

    728x90_jeep_4xe
    freccia