• Pachino.Si riunisce la consulta Agricoltura: chieste misure specifiche per i danni da gelo

    Si è riunita per la prima volta la nuova consulta comunale “Agricoltura e Agroalimentare” istituita a Pachino. Il primo incontro è servito per fare il punto sulle misure che, secondo i componenti, il Piano dello Sviluppo Rurale dovrebbe prevedere per i danni subiti dalla filiera Pachino a seguito del maltempo di San Silvestro e del primo gennaio. L’organismo è pronto a chiedere, inoltre, l’intervento immediato degli istituti regionali di credito”. Direttrici chiare quelle emerse dalla riunione di questa mattina nell’aula consiliare di via Rubera, a cui hanno preso parte i 9 rappresentanti di associazioni e consorzi che operano nel comparto agricolo, che si sono confrontati con il  sindaco, Roberto Bruno, il vicesindaco, Andrea Rabito e i componenti della commissione consiliare “Agricoltura”, Sebastiano Spataro e Giuseppe Tuminello. “Obiettivi della consulta- spiega Bruno – sono la programmazione
    dell’attività tradizionale e la discussione sulle soluzioni per i danni subiti dalle aziende a seguito dello straordinario evento meteorologico del primo gennaio”. Intanto è stata concessa una nuova proroga del termine di iscrizione alla consulta Agricoltura, così come alle altre (Scuola, Pro Marzamemi, Attività produttive, e Politiche Giovanili”. La nuova scadenza è fissata per il 16 gennaio prossimo. In attesa della nuova visita dell’assessore regionale all’Agricoltura, Nino Caleca nella zona sud, il 9 gennaio prossimo, per presentare il nuovo Piano per lo Sviluppo Rurale, l’amministrazione comunale sta redigendo un documento da consegnare al componente della giunta Crocetta. L’intento è quello di trovare un’intesa con la Regione , proprio per trovare quelle eventuali misure da inserire nel Psr a seguito dei danni subiti dalle aziende a causa delle gelate dei giorni scorsi.

    728x90
    freccia