• Priolo. Alessandro Biamonte è il nuovo presidente del Consiglio comunale

    Alessandro Biamonte è il nuovo presidente del Consiglio comunale di Priolo. Una operazione di “riappacificazione” politica, in una cittadina profondamente spaccata. Elezione all’unanimità per Biamonte, giovane ma con un passato di assessore alle spalle, consigliere comunale di opposizione.
    Il sindaco Pippo Gianni ha ringraziato i consiglieri del gruppo SiAmo Priolo per la condivisione del progetto politico. Parole di apprezzamento anche per i consiglieri di opposizione che hanno accettato di condividere un nuovo percorso insieme al primo cittadino e alla maggioranza. “Lavoreremo tutti insieme per il bene comune, con il solo obiettivo di rilanciare Priolo”, il commento del sindaco.
    Il nuovo presidente del Consiglio comunale ha parlato di “un evento storico, dove la politica ha lasciato l’egoismo e le ambizioni personali per il bene comune, una scelta coraggiosa ma obbligata per chi ama il proprio paese”. Biamonte ha ringraziato i consiglieri per la fiducia riposta nei suoi confronti, assicurando “un dialogo collaborativo e costruttivo, una presidenza aperta a tutte le forze politiche e ad ogni singolo cittadino, per far avverare quello che i cittadini si aspettano, la rinascita di Priolo”.
    Durante la seduta del Consiglio comunale i consiglieri Diego Giarratana e Giuseppe Guzzardi hanno ufficializzato il ritorno nelle fila del gruppo SiAmo Priolo. Anche il consigliere Yuri Buonafede, eletto nel gruppo dell’opposizione di “Prospettiva Priolo” e poi passato al Gruppo Misto, ha reso nota la sua intenzione di aderire al gruppo di maggioranza “SiAmo Priolo”. Infine, i consiglieri Francesca Marsala e Manuel Pinnisi, di recenti passati al Gruppo Misto, hanno ribadito il pieno sostegno al sindaco, Pippo Gianni e a tutta l’amministrazione.

    image_pdfimage_print
  • freccia