• Priolo. Cenere di pirite, messa in sicurezza a Thapsos e campo ex Feudo

    Sono cominciati i lavori di messa in sicurezza della cenere di pirite a Thapsos. L’Ufficio comunale competente ha provveduto alla determina di affidamento all’impresa che si occuperà degli interventi. “Dopo la recente disposizione da parte della Regione, con la quale il Comune di Priolo è stato nominato Ente attuatore del progetto – ha commentato il sindaco, Pippo Gianni – l’Ufficio Tecnico e l’Amministrazione comunale sono stati capaci in tempi brevi di mettere insieme gli elementi necessari a far partire i lavori, facendo proprio il progetto di Invitalia”.
    Per quanto riguarda il campo sportivo ex Feudo, seguendo la stessa procedura avviata per Thapsos, in dirittura d’arrivo la messa in sicurezza. Predisposti tutti gli atti necessari, che saranno approvati dalla giunta nei prossimi giorni.
    Dopo sarà indetta una conferenza dei servizi, con un progetto che sarà presentato dal Comune di Priolo per poter risolvere definitivamente il problema della cenere di pirite e riconsegnare il campo sportivo ai cittadini.

    foto archivio

    freccia