• Priolo. In un’azienda dismessa per “recuperare” materiale ferroso: arrestato

    Il 47enne siracusano Massimo Gennuso è stato arresto in flagranza di reato a Priolo. I carabinieri lo hanno bloccato all’interno all’interno dei locali della dismessa Cogema mentre tentava di trafugare materiale ferroso: infissi e componenti di impiantistica varia, per un peso complessivo di circa 200kg, 30 circa in rame.
    La refurtiva era già stata accatastata per essere poi trasferita sull’autocarro in uso all’uomo. Tutto è stato recuperato. Gennuso è stato sottoposto ai domiciliari.

    foto archivio

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia