• Ruba 47 capi di bestiame a Priolo, denunciato un 34enne calabrese

    Denunciato in stato di libertà un 34enne residente a Oppido Mamertina, in provincia di Reggio Calabria, per il reato di furto aggravato di 47 capi di bestiame trafugati circa un mese fa da un fondo agricolo in uso a una cooperativa agricola con sede a Priolo. Attraverso le analisi delle telecamere di sorveglianza istallate lungo l’autostrada Siracusa-Messina è stato possibile, con alcuni indizi sul modello del mezzo di trasporto utilizzato, individuare l’esatto tragitto fatto dall’autore del reato fino al suo imbarco ai traghetti per arrivare successivamente in Calabria. Qui, anche grazie alla collaborazione dei militari operanti sul posto, è stato possibile individuare e recuperare a seguito delle perquisizioni effettuate, buona parte dei capi di bestiame rubati, riconosciuti tramite il marchio auricolare e il microchip identificativo e infine restituiti al legittimo proprietario.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia