• Priolo. Telecamere ovunque h24, “occhi” anche verso la zona industriale

    Un sistema di telecamere di videosorveglianza operativo h24. E’ stato installato a Priolo, ma lo “sguardo” è puntato anche verso la zona industriale. Il sindaco, Pippo Gianni, ieri pomeriggio ha già preso visione delle prime immagini catturate in alcune zone “sensibili” del comune, incluse quelle di ingresso e uscita. Il secondo step dell’intervento deciso dall’amministrazione comunale comporterà il collegamento dell’impianto con il Commissariato di Polizia e la Stazione dei Carabinieri. “Obiettivo principale – ha commentato il Sindaco, Pippo Gianni – è quello di garantire la sicurezza e l’ incolumità dei nostri concittadini, visti i frequenti atti vandalici e gli attentati incendiari, che hanno creato paura tra la popolazione. Priolo diventa così il comune più videosorvegliato del territorio”. Il progetto sarà presentato nel dettaglio al presidente del consiglio comunale, Alessandro Biamonte e all’assise cittadina nel corso di uno specifico incontro, che si svolgerà nei prossimi giorni.

    728x90_jeep_4xe
    freccia