• Priolo. Vertice al Comune con i direttori degli impianti industriali, pronto esposto in Procura

    Dopo gli ultimi episodi di molestie olfattive lamentate dalla popolazione anche di Priolo, il sindaco Pippo Gianni ha convocato per un vertice i direttori di tutti gli stabilimenti industriali della zona. Lunedì mattina l’incontro al Municipio. “Voglio sapere a cosa siano riconducibili gli ultimi episodi di cattiva qualità dell’aria, che hanno creato parecchi disagi e problemi di salute alla popolazione”, dice il primo cittadino priolese.
    Nel frattempo, è pronto l’esposto da presentare in Procura a Siracusa. E’ stato chiesto l’ausilio di esperti in sostanze inquinanti delle Università di Catania e Trieste: appronteranno studi specifici che aiuteranno a capire e ad affrontare il problema dei miasmi.
    Gli strumenti di rilevazione hanno segnalato un incremento della concentrazione di idrocarburi non metanici tra le 21:00 e le 22:00 di giovedì 17 ottobre. Nello stesso intervallo temporale, l’Airsense di Melilli ha registrato un incremento della concentrazione di isobutilmercaptano, sostanza odorigena a bassa soglia olfattiva. Non sono stati invece rilevati valori di concentrazione significativi per le altre sostanze monitorate.

    image_pdfimage_print
  • freccia