• Rientrata a Carlentini la salma di Salvatore Failla, oggi i funerali nella chiesa di Santa Tecla

    E’ arrivata a Carlentini nella tarda serata di ieri la salma di Salvatore Failla, il tecnico rapito e ucciso in Libia. L’aereo predisposto è atterrato a “Fontanarossa” intorno alle 22. A bordo c’erano anche la moglie, Rosalba Castro e le figlie di Failla, Erica, 22 anni ed Eva, di 12.  Ad attenderle c’era il vice prefetto vicario di Catania, Gullotti. Oggi, i funerali, nella chiesa di Santa Tecla. Niente telecamere all’aeroporto di Catania, come voluto dalla famiglia Failla.

    freccia