• Rifiuti abbandonati a due passi dal mare, sequestrata un’area della Baia del Silenzio

    Nuovo intervento della Guardia Costiera di Augusta in zona capo Campolato, a Brucoli. Nell’area denominata “Baia del Silenzio” ignoti hanno abbandonato svariate tipologie di rifiuti come lattine di vernice, arredi dismessi, laterizi, materiale di risulta, parti di apparecchiature elettroniche (RAE), legname e rifiuti domestici, in parte bruciati.
    Gli agenti della Guardia Costiera hanno sottoposto a sequestro penale l’area, per la cui bonifica verrà fatta esplicita richiesta da parte dell’Autorità Marittima alle Autorità locali.

    freccia