• Rimessa di barche attiva ma non autorizzata: sanzione e sgombero intimato ad Augusta

    Operazione congiunta di Polizia e Municipale ad Augusta. Nell’ambito di alcuni controlli su decoro e sicurezza, gli agenti hanno accertato che un appezzamento di terreno, in contrada Campolato Basso, era stato adibito a rimessa per imbarcazioni da diporto.
    Gli accertamenti amministrativi svolti hanno permesso di risalire a due uomini che, senza alcuna autorizzazione amministrativa, percepivano compensi dai proprietari dei natanti svolgendo, di fatto, un’attività di rimessaggio per la quale non avevano alcuna licenza. Sono stati sanzionati per oltre 2.000 euro.
    La vicenda è stata segnalata ai competenti uffici comunali che emetteranno adesso un provvedimento di cessazione e sgombero dell’attività condotta senza la necessaria autorizzazione.

    freccia