• Risalgono i contagi a Palazzolo, 7 giovanissimi positivi: scuole chiuse. Il sindaco: “preoccupato”

    Nel giorno in cui ripartono i ristoranti, anche al chiuso, torna ad alzarsi la tensione covid a Palazzolo. Nelle ultime ore sono stati registrati 7 nuovi casi di positivi e quasi tutti sono studenti, la stragrande maggioranza di scuola elementare. Ci sarebbe poi anche un contatto con il cluster esploso di recente nella vicina Canicattini.
    A scopo precauzionale, sono state chiuse le scuole per consentire le operazioni di sanificazione straordinaria. Una sorta di fine anticipate dell’anno scolastico. “Mi preoccupa il fatto che siano tutti giovanissimi i nuovi positivi. E’ importante, specie in questa fase, cercare allora di prestare massima attenzione ed evitare troppi contatti. Mi appello al buon senso delle famiglie: avere chiuso le scuole non significa che in quelle ore senza lezione i ragazzi siano liberi di andare ovunque. Altrimenti non abbiamo concluso nulla”, spiega il sindaco Salvatore Gallo. I sette stanno bene, quasi tutti asintomatici o con lievi sintomi e comunque senza alcuna necessità di ospedalizzazione. “Attendiamo l’esito di altri tamponi di verifica, sui genitori dei piccoli”, dice ancora.
    Prosegue intanto la campagna vaccinale. Nel punto di Palazzolo in programma oggi poco più di 250 nuove inoculazioni: si tratta fondamentalmente di seconde dosi. Il vicesindaco, Maurizio Aiello, torna a chiedere open days e più vaccini per i centri considerati periferici.

    freccia