• “Roma ci deve ancora 60 milioni”: botta e risposta tra Regione e Ministero

    “La precisazione del Ministero delle Infrastrutture non ci sorprende. Quello di mercoledì rappresenta il primo step di un accordo più ampio che riguarda 120 milioni di euro che Roma deve al Consorzio delle Autostrade Siciliane, e non solo 60”. L’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone non sembra aver gradito l’intervento del Governo.  “Non si tratta di nuovi stanziamenti, come già avevamo evidenziato- ribadisce Falcone- ma di soldi dovuti alle nostre autostrade per il completamento della Maremonti, della Noto-Pachino nonché per i lavori della Rosolini-Modica. Un dato, comunque, è certo: il Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità sostenibili ha riconosciuto che il Cas, dopo tanto tempo, ha finalmente le carte in regola e così riceve i primi 60 milioni».

    freccia