• Sei milioni di euro per le due scuole “del futuro” a Cassibile e in contrada Carrozzieri: ecco i dettagli

    Ammontano a sei milioni di euro i finanziamenti destinati al Comune di Siracusa per la realizzazione di due nuove scuole dell’infanzia, in contrada Carrozzieri ed a Cassibile. Dopo avere annunciato l’inserimento dei due progetti esecutivi tra quelli ammessi finanziamento dal Ministero, il sindaco, Francesco Italia e l’assessore alle Opere Pubbliche, Pierpaolo Coppa hanno illustrato oggi i dettagli degli interventi. Le nuove scuole sorgeranno in via Giusti e in via del Cormorano, in aree di proprietà comunale come previsto dall’avviso del Ministero dell’Interno.

    Tre milioni di euro sono destinati, dunque, alla scuola di via Giusti e altrettanti per l’edificio che sorgerà in una zona, contrada Carrozzieri, che coprirà le esigenze delle contrade marine.

    Gli edifici sono stati concepiti per gli utenti che ne usufruiranno, dunque i bimbi fino a sei anni di età, seguendo i principi che, anche dal punto di vista strutturale, agevolano l’apprendimento dei più piccoli. Anche colori e materiali rientreranno in quest’ottica.

    Negli spazi interni, attenzione alla luce naturale, da privilegiare  e valorizzare, anche per l’impatto emotivo che questa ha sulle persone, come anche studi condotti per la realizzazione del progetto del nuovo ospedale, del resto, dimostrano.

    Spazi verdi, percorsi olfattivi, piccoli orti sono altri degli elementi ipotizzati per le due scuole innovative che saranno.

    Al momento si tratta di progetti. Occorrerà attendere i necessari tempi burocratici prima di vedere la posa della prima pietra e soprattutto la conclusione dei lavori.

    freccia