• Sequestrati beni a un imprenditore originario di Avola. Operazione della Guardia di Finanza di Palermo

    Un imprenditore di 48 anni, originario di Avola, è il destinatario di un provvedimento di sequestro beni per un valore complessivo di circa 300 mila euro. La Guardia di Finanza di Palermo ha messo i sigilli a due appartamenti e ad un magazzino nella disponibilità dell’uomo che nel 2010 era stato condannato a 12 anni di reclusione per associazione mafiosa e per numerosi episodi di estorsione aggravata.

    freccia