• Siracusa. Accertati due focolai di Blue Tongue. Vinciullo: "Cinturare la provincia"

    Due focolai di Blue Tongue in provincia. Le analisi lo avrebbero confermato. Su un terzo focolaio sarebbe stato invece aperto il fascicolo per sospetto clinico, da confermare attraverso analisi di laboratorio.  I luoghi dove sarebbero stati individuati questi focolai sono fra Melilli, Priolo ed Augusta. A segnalarlo è il deputato regionale Vincenzo Vinciullo che chiede un immediato intervento della Regione. La Blue Tongue è la febbre catarrale degli ovini, virale. L’assessorato della Salute è intervenuto a fine settembre per istituire una zona di protezione presso alcuni comuni della provincia di Messina.Vinciullo è critico nei confronti del governo regionale, per non avere rafforzato, come richiesto, il servizio veterinario. La richiesta è adesso che venga “cinturata” la provincia. La malattia non colpisce l’uomo.

    9413_bmw_iX1_consideration_design_728x90_ga
    freccia