• Siracusa. Agevolazioni per la creazione d'impresa e occupazione giovanile, seminario della Camera di Commercio

    Al seminario di approfondimento su agevolazioni per la creazione d’impresa e per incentivare l’occupazione giovanile, la Consulta dei Giovani Imprenditori della Camera di Commercio fa il pieno di consensi. Elevata la partecipazione e le richieste di ulteriori approfondimenti.
    Diversi esperti hanno illustrato i sistemi di aiuto e la struttura dei bandi, a cominciare da Giovanni Sarri – dell’ufficio di gabinetto dell’Assessore Regionale all’Istruzione e Formazione Professionale – che ha illustrato i contenuti del Piano Giovani della Regione siciliana, indicando le risorse disponibili per le varie linee che comprenderanno agevolazioni per giovani con età compresa tra i 18 ed i 35 anni per l’attivazione di tirocini formativi presso aziende e studi professionali, bonus occupazionali differenziati a seconda della tipologia di assunzione prevista con benefit fino a 6.000 euro. Il Piano Giovani prevede poi una linea di agevolazione specifica per la creazione d’impresa con un contributo a fondo perduto pari a 20.000 per proposta progettuale, cifra elevabile a 60.000 se l’idea è legata ad un’azienda (in forma societaria) con almeno tre giovani proponenti.
    Alla relazione della Regione è seguito l’intervento dell’Ufficio Provinciale del Lavoro con  Enrico Tamburella (Politiche attive per il lavoro) e Patrizia Caudullo (Italia Lavoro). Hanno presentato lo strumento europeo “Garanzia Giovani”, partito lo scorso primo maggio. Prevede, in un’ottica di sinergia con il Piano Giovani siciliano, incentivi per tirocini formativi, bonus occupazionali di entità rapportata alla tipologia di assunzione, incentivi alla autoimprenditorialità fino a 25.000 euro. Bandi specifici per il servizio civile, per la mobilità degli aspiranti giovani imprenditori all’estero, per l’orientamento e la riqualificazione professionale fino all’apprendistato.
    Infine una relazione di Giuseppe Glorioso (Sviluppo Italia Sicilia) e Massimo Calzoni (Invitalia) che hanno illustrato gli strumenti gestiti da Invitalia per il sostegno alla creazione d’impresa, dal lavoro autonomo che prevede incentivi fino a 25.823 euro per la creazione di imprese individuali alla microimpresa, per la creazione di società di persone con agevolazioni fino a 129.119 euro. Un passaggio specifico è stato rivolto alle somme destinate ai cosiddetti attrattori culturali, agevolazioni per territori a vocazione culturale e turistica in cui ricadono parecchi comuni della provincia.
    Un intervento specifico sugli strumenti sviluppati dalla Camera di Commercio di Siracusa è stato fatto da Pippo Gianninoto – vice-presidente – che ha illustrato i bandi per il sostegno all’accesso al credito ed il bando con contributi una tantum di 1.000€ per le spese di costituzione delle imprese per i giovani.

    728x90
    freccia