• Siracusa. Anziano muore solo in casa, il suo cane veglia su di lui. “Adesso Ciccio è solo e piange, diamogli una famiglia”

    Un doppio dramma della solitudine, la storia di un amore profondo tra un uomo e il suo cane. Si è consumato ieri alla Borgata. In un’abitazione di via Montegrappa, un piano terra, viveva un anziano, insieme al suo amico a 4 zampe, Ciccio. Da 12 anni erano praticamente una cosa sola. Nel quartiere tutti conoscono Ciccio. Da anni fa le sue passeggiate in piazza Santa Lucia, dove il proprietario era solito trascorrere, con un un gruppo di amici, buona parte del proprio tempo. L’uomo è morto, probabilmente tra giovedì e venerdì scorsi. I vicini di casa hanno notato l’assenza, in giro per le strade della Borgata, di Ciccio. Si sono chiesti perché. Nel frattempo nemmeno l’anziano usciva di casa. In piazza Santa Lucia non si vedeva da qualche giorno. Da qui, la decisione, atteso un tempo ritenuto ragionevole, di chiedere l’intervento dei carabinieri. Nel tardo pomeriggio di ieri i militari hanno fatto irruzione nell’appartamento, dove hanno rinvenuto il corpo senza vita dell’anziano. Il decesso è avvenuto senza dubbio per cause naturali. Adesso, però, Ciccio è solo. I suoi guaiti per tutta la notte hanno reso fin troppo chiaro il dolore che il cagnolino, che ha vegliato sul suo padroncino, prova. E adesso anche il suo destino, negli ultimi anni di vita, potrebbe essere tutt’altro che roseo. Per lui potrebbero aprirsi, nel giro di poche ore, i cancelli del canile. Questo prevede la legge, a meno che non arrivi una richiesta di affido per lui e poi, magari, l’adozione. A prendersi cura di Ciccio, la notte scorsa, sono stati i volontari dell’associazione Astrea. Proprio da loro parte l’appello per Ciccio. “E’ rimasto solo- spiega Rossana La Monica- E’ stato trovato accanto al suo amico umano privo di vita, piange. Oggi la polizia municipale verrà a prenderlo. Non vogliamo che finisca in un canile. Aiutateci”. Chi volesse farsi avanti per Ciccio, taglia piccola,  molto più che autonomo, educato, tranquillo, può farlo rivolgendosi all’associazione Astrea di piazza Santa Lucia.

    728x90_jeep_4xe
    freccia