• Siracusa. Area bimbi di San Giovanni chiusa: sopralluogo dei tecnici comunali

    728x90_jeep_4xe

    Sopralluogo al parco giochi di piazza San Giovanni. Dopo la chiusura disposta ieri, per via delle condizioni precarie di diversi componenti del parchetto, i tecnici del Comune esamineranno oggi l’entità del problema per decidere il da farsi. Nel caso in cui i pezzi da sostituire fossero già nella disponibilità di palazzo Vermexio, la sostituzione dovrebbe avere luogo in un brevissimo lasso di tempo. Se si tratta, invece, di articoli da acquistare, occorrerebbe attendere di più. L’assessore al Verde Pubblico, Carlo Gradenigo assicura la massima attenzione e celerità possibile, a garanzia della sicurezza dei bambini ma anche con l’obiettivo di rimettere presto a loro disposizione lo spazio verde.

    Le condizioni in cui versa il parco sono effettivamente drammatiche Oltre alle assi in legno saltati, ai tanti pezzi mancanti, a lungo si è corso un rischio serio, con un tombino scoperto su cui era stato posto un bancale in legno ed una recinzione di plastica tutt’altro che sicura. Una storia di assurda burocrazia per la quale, non essendo più disponibile la tipologia di coperchio originariamente utilizzata, tutto restava fermo. Questo problema è stato risolto ieri, attraverso il riempimento con del terriccio. “Costo zero e tempo impiegato non più di dieci minuti- osserva l’assessore- Predisposta, inoltre, la risemina del prato”.

    Interventi da effettuare anche nella piazzetta di viale Tica. Anche in quel caso i giochini per i bambini sono fatiscenti.

    Completati, invece, gli interventi di sistemazione del verde in via Columba, con la potatura delle palme; via Madre Teresa di Calcutta, via Algeri, Belvedere, viale Luigi Cadorna. Oggi si dovrebbe partire, invece, con la sistemazione delle aiuole di viale Teracati.

    freccia