• Siracusa. Aree a servizi, come utilizzarle? Il Comune ha un piano

    Cosa fare delle aree a servizi? Il Comune di Siracusa ha un piano che prevede anche il coinvolgimenti di associazioni o privati per il loro utilizzo. Ad illustrare il progetto – che dovrà passare dal Consiglio comunale – è l’assessore all’Urbanistica, Giusy Genovesi.
    Le aree a servizi sono quei terreni più o meno estesi che spesso sono stati ceduti al Comune in cambio degli oneri di urbanizzazione e destinati, da piano regolatore, a servizi per l’istruzione (asilo nido, scuola materna, scuola elementare, scuola media); per attrezzature di interesse comune (religiose, culturali, sociali assistenziali, sanitarie, amministrative); per spazi pubblici a parco, per il gioco e lo sport; per parcheggi pubblici.
    In alcuni casi si tratta di strisce di terreno, in altri di veri e propri appezzamenti come, ad esempio, nel caso dell’area alle spalle del Tribunale. Proprio per quell’area c’erano state in passato diverse manifestazioni di interesse ancora, però, non concretizzatesi.

    image_pdfimage_print
  • freccia