• Siracusa. Arrivano 680mila euro per ciclovie urbane: possibili anche migliorie su quelle esistenti

    E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con il quale è stato assegnato a Siracusa un finanziamento pari a 679.904,22 euro. La somma è destinata alla realizzazione di ciclovie urbane per l’annualità 2020/2021.
    La quota di 250.000 euro dell’importo finanziato è stata assegnata a Siracusa come premialità perché già in possesso di un PUMS, Piano Urbano della Mobilita’ Sostenibile, approvato lo scorso anno.
    Le somme, in parte anticipate dal bilancio comunale, potranno essere spese, altresì, per ampliamenti e migliorie su quanto già realizzato.
    Attraverso questi finanziamenti e altri di cui la città è già beneficiaria, Siracusa si muove sempre più spedita verso una mobilità sostenibile e a misura di cittadino con il fine ultimo di migliorare la qualità della vita.
    “Il cambiamento è in corso in tutto il Paese – ha dichiarato il sindaco Francesco Italia – ed anche nella nostra città, che non può assolutamente rimanere indietro rispetto ad un contesto europeo di mobilità sostenibile in piena evoluzione e fermento. Non sarà semplice adattarsi immediatamente ai nuovi cambiamenti – prosegue il primo cittadino – perché ciascuno di noi dovrà modificare in parte le proprie abitudini e assumerne delle altre. Tuttavia, il contributo e l’impegno di tutti diventano necessari, oltre ad una prima fase già avviata di realizzazione delle infrastrutture, se veramente vogliamo vivere in una città aperta, accogliente e sostenibile per il territorio e per i propri cittadini”.
    “Si cominciano a vedere i frutti di un lavoro più recente ma anche di continuità – ha detto l’assessore alla Mobilità e Trasporti Maura Fontana – che grazie alla lungimiranza di questa amministrazione che approvo’ il PUMS nel 2019, gode di ulteriori benefici per una premialita’ di piu’del 50% del contributo iniziale. E’ la strada giusta e nonostante si presenta lunga- conclude l’assessore – siamo certi porterà all’ottimo risultato di un cambiamento positivo”.

    freccia