• Siracusa. Aumenti Tasi, il monito di Forza Italia: "Così si devasta la città"

    “La Tasi più alta d’Italia in una città che offre un servizio tra i più carenti, quando non del tutto assente”. Forza Italia schiera la parlamentare, Stefania Prestigiacomo, il senatore, Bruno Alicata e il capogruppo al Comune, Peppe Assenza per contestare l’ipotesi di un aumento dello 0,8 per mille della nuova tassa sui servizi indifferibili nel capoluogo, come consente il decreto varato ieri dal Governo. Scelta che i rappresentanti del partito di Silvio Berlusconi definiscono “grottesca e che rischia di trasformare Siracusa nel più costoso e inospitale deserto perché la crisi- ricordano Prestigiacomo,Alicata e Assenza – sta devastando il sistema produttivo e non tenerne conto significa limitarsi a calcoli ragionieristici”.L’ex ministro, il senatore e l’ex assessore comunale al Bilancio richiamano il sindaco al “proprio dovere civile, che non è quello di aumentare le tasse, danneggiando cittadini disperati e inferociti. Il primo cittadino deve, invece, abbassare il costo dei servizi. Questo richiede l’etica politica – concludono gli esponenti di Forza Italia -e anche l’indirizzo nazionale di Matteo Renzi, che intende ridurre la pressione fiscale riducendo i costi della pubblica amministrazione”.

    728x90
    freccia