• Siracusa. Braccio di ferro Comune-Igm, palazzo Vermexio fa ricorso al Cga

    In attesa di capire cosa ne sarà del servizio di igiene urbana a Siracusa dal primo marzo in avanti, sono ancora le aule di giustizia amministrativa a catalizzare tutta l’attenzione. Palazzo Vermexio ha rotto gli indugi ed ha deciso di presentare ricorso al Consiglio di Giustizia Amministrativa di Palermo dopo il pronunciamento del Tar che ha parzialmente accolto le richieste di Igm.
    L’attuale gestore in proroga ha presentato due ricorsi al Tribunale Amministrativo, poi riuniti. Con uno ha chiesto l’annullamento delle determinazioni del dirigente del Settore Ambiente con cui si sono disposte per anni le proroghe senza nessun adeguamento economico alle nuove esigenze; con un secondo ha presentato il conto con una richiesta di risarcimento milionaria.
    La sentenza con cui sono stati in parte accolti i ricorsi riuniti non è definitiva.

    728x90_jeepr_4xe
    freccia