• Siracusa. Buoni spesa, quasi 5.000 richiedenti: attesa per la graduatoria dei beneficiari

    Lo scorso 30 aprile è scaduto il termine per la presentazione delle istanze online per il buono spesa fornito dal Comune di Siracusa con fondi regionali. Alla chiusura, quasi 5.000 le richieste da parte di altrettante famiglie del capoluogo che adesso attendono di sapere se e quando riceveranno le somme relative.
    Gli uffici delle Politiche Sociali stanno lavorano adesso per redigere la graduatoria relativa per consentire una distribuzione equa delle risorse disponibili, senza spazio per i “furbi”. Questo comporterà qualche altro giorno di attesa prima che possano venire liquidati ai richiedenti che hanno diritto i primi buoni spesa.
    I criteri di assegnazione sono indicati nell’Avviso relativo, pubblicato nelle settimane scorse. A seconda della composizione del nucleo familiare varia anche il valore unitario di ciascun voucher. Nel dettaglio: 300 euro per un nucleo composto da una sola persona; 400 euro per quello composto da due persone; 600 euro per un nucleo familiare di tre persone; 700 euro per un nucleo composto da quattro persone; e 800 euro per quello composto da cinque o più persone.
    Agli utenti individuati come beneficiari a seguito di verifica degli Uffici, verrà attribuito dal sistema un Pin dispositivo generato dalla Piattaforma digitale al quale corrisponderà il valore del “Buono Spesa”, di importo diversificato e spendibile presso gli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa in generi di prima necessità. La comunicazione dell’accoglimento dell’istanza, dell’accreditamento dei buoni spesa virtuale e del Pin dispositivo avverrà tramite sms al numero indicato nella istanza.

    freccia