• Siracusa. Camper allo Sbarcadero, torna l’invasione e il Comune arretra: i divieti?

    Ha subito un rallentamento l’azione di contrasto al posteggio selvaggio di camper sul territorio comunale. Dopo aver trasformato in posteggio a strisce blu l’area di via Augusta, dove i grandi mezzi stazionavano notte e giorno, il Comune di Siracusa aveva annunciato la volontà di intervenire anche allo Sbarcadero dove spesso si da vita a vere e proprie operazioni di camperaggio, vietate su pubblica strada ed in assenza di servizi.
    Dovevano essere apposti i cartelli che indicavano chiaramente il divieto di sosta per i camper. Ma dei cartelli, settimane dopo, non c’è ancora traccia. Dimenticanza o esiste una “lobby” dei camperisti in azione su Palazzo Vermexio? Lasciamo la fantapolitica ad altri ed attendiamo fiduciosi l’apposizione della segnaletica, richiesta anche con esposti presentati da Nuova Siracusa che ha chiamato sul posto anche l’Asp per necessari controlli di natura sanitaria. Dopo che i camper vanno via (spesso sono turisti), rimangono alle volte sull’asfalto macchie non meglio precisate. Paiono testimoniarlo alcune sequenze fotografiche.
    Siracusa è dotata di un’area di sosta attrezzata per i camper in centro città: all’interno del parcheggio Von Platen. Non è gratuita ed ancora poco “invitante”. Per migliorarne intanto l’aspetto sicurezza, dovevano partire i lavori per realizzare la nuova recinzione.

    728x90_jeep
    freccia