• Siracusa. Catrame nel mare di Stentinello, Arpa e Guardia Costiera avviano i controlli

    E’ giallo sulla presenza di una sostanza viscosa, forse catrame, nelle acque di Stentinello, costa nord di Siracusa. Da ieri sera sul posto si alternano tecnici di Arpa, Guardia Costiera e agenti della Municipale. In corso anche prelievi per campionamenti ed esami di laboratorio.
    La segnalazione circa la presenza di una sostanza viscosa in acqua risale al pomeriggio di ieri. Dopo un primo sopralluogo da terra, è stato chiesto l’intervento di Arpa e Capitaneria di Porto. Una motovedetta ha setacciato un tratto di circa 20 metri di mare lungo la linea di costa. Questa mattina gli uomini del comandante D’Aniello sono tornati sul posto.
    In attesa dei risultati dei test di laboratorio condotti da Arpa, sono in corso anche verifiche sui documenti di presenza e passaggio di petroliere nella zona per capire se possa trattarsi di un eventuale sversamento o comunque “materiale” legato al loro transito nell’area, poco distante da un pontile industriale. Tra le ipotesi, quella dell’avvenuto (ma non consentito, ndr) lavaggio di vasca avvenuto nell’area. Da terra, il tratto interessato dalla presenza di presunto catrame è di circa 100 metri.

    image_pdfimage_print
  • freccia