• Siracusa. Censimento dei luoghi da salvare, con il Fai campagna per la ex Tonnara Santa Panagia

    E’ la ex tonnara di Santa Panagia a guidare la classifica tutta siracusana dei “luoghi del Cuore”, il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare condotto ogni anno dal Fai. In classifica nazionale si trova al 184° posto. In provincia, “guida” la Chiesa rupestre del Crocifisso di Lentini (51) seguita dal castello Svevo di Augusta (160), poi la tonnara di Santa Panagia e quindi il borgo di Marzamemi.
    Il censimento del Fondo Ambiente Italiano è ripartito il 31 maggio ed è dedicato ai posti unici da salvare. Il Fai, peraltro, contribuisce con suoi fondi (50.000 euro) al finanziamento dei lavori di restauro dei monumenti più votati. C’è tempo fino al 30 novembre per esprimere online la propria preferenza sul sito www.iluoghidelcuore.it. Dalla prima edizione del censimento, nel 2003, a oggi sono stati “salvati” 92 luoghi in 17 regioni italiane.

    freccia