• Siracusa. Centri anziani ancora chiusi, i soci non ci stanno: assemblea per la riapertura

    I centri diurni per anziani sono ancora chiusi, al contrario di molte altre realtà aggregative che, dopo la fine del periodo di lockdown, hanno ripreso le attività di sempre,  seppur con regole e modalità differenti rispetto al periodo precedente all’emergenza Covid-19. I soci di tutti i centri Anziani non ci stanno e protestano. Non si limitano a lamentare una situazione che non comprendono e non condividono. Hanno deciso di andare oltre. Convocata, pertanto, per venerdì 31 luglio alle 19,00 presso la chiesa di San Corrado Confalonieri ( Mazzarona) un’assemblea di tutti i soci dei centri Anziani della città. All’ordine dei giorno , proprio la riapertura dei Centri Anziani e l’ applicazione delle linee guida deliberate dalla Regione Siciliana. Motivo di rammarico la mancata risposta, ad oggi, da parte del Comune a nessuno dei centri diurni per anziani che hanno chiesto riscontri in merito. All’assemblea dovrebbe prendere parte l’assessore alle Politiche Sociali, Alessandra Furnari. Si tratta di un’ iniziativa del coordinamento dei presidenti dei sei centri anziani di Siracusa.

    freccia