• Siracusa, che risveglio! E’ tornata la “Lupa”, la nebbia che dal mare inghiotte la città

    Risveglio “particolare” per Siracusa. Il capoluogo era nascosto alla vista da una nebbia dal sapore nordico. Non si tratta di un fenomeno insolito, però. Noto come “lupa” è un fenomeno assolutamente naturale.
    La nebbia si forma a pochi metri di altezza dal mare perchè l’aria umida e calda passa per avvezione sopra l’acqua, la cui temperatura è ancora relativamente bassa. Quindi l’aria calda viene raffreddata anch’essa, formando quella nebbia che pare inghiottire la città. Dalle zone balneare alla punta nord di Siracusa, tutti affascinati dallo spettacolo, maggiormente visibile dai piani alti dei palazzi. Di certo, uno spettacolo affascinante lato mare, dove è stato visibile per lungo tempo un autentico “banco” di nebbia tutto attorno alla città.

    freccia