• Siracusa. Comune e gestione del personale, Fratelli d'Italia: "Se ne parli in consiglio comunale"

    “Un silenzio assordante da parte di tanti consiglieri su temi importanti e sedute dell’assise cittadina convocate sempre più raramente”. Critica nei confronti di colleghi e amministrazione comunale la consigliera di “Fratelli d’Italia” Cetty Vinci. La sua protesta riguarda, in particolar modo, la gestione del personale e degli incarichi esterni da parte del Comune. L’esponente di opposizione contesta “il mancato raggiungimento delle 35 figure di posizione organizzativa promesse in campagna elettorale contro le attuali 60, il pagamento a professionisti esterni di transazioni per la costituzione di società ancora inesistenti, il ricorso a consulenze esterne per l’assistenza legale”. Vinci è critica anche sulla vicenda relativa alla sorveglianza del tribunale ed esprime perplessità sulla gara d’appalto, oltre a ricordare il mancato pagamento degli stipendi ai lavoratori. Tutti temi che secondo “Fratelli d’Italia” andrebbero affrontati al più presto anche in consiglio comunale

    728x90
    freccia