• Siracusa. Continua a minacciare la moglie nonostante sia ai domiciliari: 45enne in carcere

    Non rinunciava a minacciare l’ex moglie, nonostante già ai domiciliari per questo motivo, accusato di atti persecutori.

    Per un 45enne si sono, quindi, aperte le porte del carcere di Cavadonna.
    La scorsa settimana, secondo quanto appurato dai carabinieri, l’uomo era evaso dai domiciliari e aveva raggiunto l’abitazione della vittima. Rintracciato dai carabinieri, era stato collocato nuovamente ai domiciliari in attesa dell’aggravamento della misura. La Procura della Repubblica di Siracusa ha poi disposto la custodia in carcere.

     

    freccia