• Siracusa. Continua con successo il Gran Tour della Maddalena. Oggi illustrata la batteria Lamba Doria

    Quinta tappa del Gran Tour della Maddalena. Oggi visita guidata alla batteria militare della Lamba Doria, organizzata dall’Associazione Plemmirio Blu. Attraverso le spiegazioni della guida e le letture di documenti da parte di alcuni soci dell’associazione,  rivissuto uno spaccato della storia più recente. Il sito occupa una porzione d’altura del Plemmirio, nella parte meridionale della penisola della Maddalena, interamente di proprietà del demanio pubblico dello Stato ramo marina e con una quota che va da 20 a 34 metri sul livello Una natura difensiva accentuata durante l’ultimo conflitto mondiale. Risale difatti agli anni trenta del secolo scorso la costruzione delle due batterie navali di grosso calibro che il Genio Militare edificò: la Lamba Doria a Capo Murro di Porco e la Emmanuele Russo a Punta della Mola che facevano della Penisola Maddalena un punto di forza nel sistema difensivo della piazzaforte Augusta-Siracusa nell’ultima guerra mondiale. Le strutture superstiti della prima sono state raccontate ai tanti visitatori che anch equesta domenica hanno aderito all’invito di scoperta della Maddalena, attraverso il coordinamento di associazioni ambientaliste Sos Siracusa.

    728x90
    freccia