• Siracusa. Contro il bullismo a scuola arriva You Pol, contatto diretto con la Polizia

    Nei gironi in cui il bullismo a scuola torna prepotentemente di attualità, sotto molteplici sfumature, la Questura di Siracusa lancia l’applicazione You Pol. Sarà operativa da metà maggio ma intanto le sue funzioni sono state illustre ad alcuni studenti del Liceo Einaudi, accompagnata dai docenti.
    Il dirigente delle Volanti, Francesco Bandiera, ha spiegato come finalità dell’app sia quella di permettere a tutti, giovani e adulti, di interagire con la Polizia di Stato, consentendo l’invio di segnalazioni di episodi di bullismo o di spaccio di sostanze stupefacenti o di altri episodi costituenti reato.
    Grazie a You Pol è possibile inviare immagini o segnalazioni scritte direttamente alla sala operativa della Questura ed anche in forma anonima. In caso di abusi è però possibile risalire all’identità di chi ha installato ed utilizzato in maniera scorretta l’applicazione.

    728x90_alfa
    freccia